Consolidamenti e rinforzi strutturali – Treviso

I consolidamenti strutturali rappresentano fra le tipologie di interventi più delicati nel campo dell’edilizia a Treviso e in tutto il resto del Veneto, in quanto indispensabili per prevenire il deterioramento degli edifici a protezione degli ambienti e di chi ci vive. Fra le opere più significative in tal senso, abbiamo realizzato consolidamenti strutturali di vario genere tra cui l’antisfondellamento: una tipologia di intervento necessario per prevenire il distacco e la caduta di pignatte o pezzi di intonaco a protezione di persone o cose sottostanti. I consolidamenti strutturali si dividono generalmente in quattro tipologie di interventi:
  1. Rinforzi strutturali di edifici storici
  2. Risanamento di calcestruzzi degradati 
  3. Adeguamenti antisismici
  4. Sistemi antisfondellamento
Ogni specifica richiesta di intervento viene preceduta dalla perizia tecnica di un nostro specialista che valuta, in base alla specifica esigenza e allo stato di salute dell’edificio, la soluzione più efficace ed economicamente più conveniente. L’esperienza in cantiere è poi il vero motivo di affidabilità dell’impresa Campeol in fatto di ristrutturazioni. Generalmente i consolidamenti strutturali vengono richiesti per migliorare gli edifici in muratura sia sotto il profilo statico che sismico e vengono realizzati mediante strutture composte da reti di acciaio o connettori annegati nella malata antisismica. Esistono molti casi in cui lo stato di fatto della struttura necessita in un intervento di antisfondellamento che previene il distacco e la caduta di pezzi di intonaco; tale esecuzione viene realizzata mediante speciali strutture a controsoffitto portanti e pannelli in cartongesso. Particolare attenzione viene rivolta al risanamento dei calcestruzzi degradati riconoscibili dalla comparsa di segni rugginosi sulla superficie del cemento. In questi casi i trattamenti eseguiti vanno dalla rimozione dell’origine del danno (infiltrazione d’acqua o ridotto spessore del cemento), alla passivazione per finire con l’utilizzo di speciali calcestruzzi e resine tecnologicamente avanzate, studiate appositamente per queste problematiche.